Il nostro


Blog

RICHIESTA
DISPONIBILITA'
DATA ARRIVO  
NOTTI  
ADULTI  
BAMBINI  
Invia Richiesta
637216037579178657-18298
oleoliti con erbe di montagna
548 0
OLEOLITO DI GINEPRO
100 gr. Di bacche di ginepro
1lt. Olio di riso oppure 500 ml. Di olio di sesamo e 500 ml. Di olio di girasole
Dopo aver raccolto le preziose bacche le laviamo sotto l’acqua corrente e poi le immergiamo in una bacinella con del bicarbonato ( Un cucchiaino ) per un’ulteriore pulizia.
Scoliamo il tutto e le asciughiamo tamponandole delicatamente con uno strofinaccio.
Al fine di eliminare ogni residuo di acqua che provocherebbe la formazione di muffe, le poniamo su uno strofinaccio pulito ed asciutto in una insalatiera per 3-4 giorni.
Al termine dei 3-4 giorni le bacche saranno asciutte e leggermente rinsecchite-disidratate.
Le poniamo in un sacchetto e le battiamo con un batticarne senza distruggerle, il nostro scopo è semplicemente fare aprire.
Una volta effettuata questa procedura possiamo porle in un vasetto di vetro di 1,5 lt. con 1 lt. di olio e lo lasciamo a macerare per 14 giorni in un luogo asciutto e al riparo dal sole e dalla luce. Il tappo non deve essere chiuso troppo.
Ogni 2 giorni è bene mescolare le nostre bacche.
Dopo 14 giorni siamo pronti ad invasare il nostro olio dopo averlo filtrato attraverso una garza oppure una tela di cotone.
Per conservare più a lungo il nostro oleolito di ginepro possiamo aggiungere vitamina E oppure un rametto di rosmarino ( Quest’ultima soluzione modificherà un poco l’aroma ). Il prodotto si conserverà fino a 2 anni.

BAGNO
In questo periodo così difficile dovuto al COVID 19  godiamoci un bel bagno serale distensivo di almeno 20 minuti mettendo nella vasca 12 gocce di olio essenziale di ginepro.
Rimaniamo immersi nella vasca, al buio, rilassiamoci. Il profumo di questa essenza ci riporterà in montagna dove siamo stati bene e ci siamo svuotati di ogni preoccupazione.
Prepariamo il nostro corpo ad un buon riposo dopo esserci liberati dalle tensioni del corpo e della mente. Il ginepro oltre ad aiutare il rilassamento è fantastico contro i reumatismi ed i dolori muscolari.
 
MASSAGGIO ENERGIZZANTE

Stare in casa e farsi assalire dalle paure e dall’ansia aumentano il nostro malessere, ripuliamo il nostro corpo dalle tossine e lasciamoci ricaricare da questo prezioso elisir al ginepro, energizzante psichico. Si può usare come massaggio su tutto il corpo, diluito in olio base (2 gocce di essenza per ogni cucchiaio)

MASSAGGIO LINFODRENANTE

Aiutiamo in nostro sistema linfatico a drenare le sostanze di rifiuto e le tossine nel nostro organismo, facilitiamone l’eliminazione soprattutto attraverso i reni. Un blocco di questo perfetto sistema può causare ritenzione di liquidi e cellulite. Massaggiamo l’oleolito di ginepro (1-3 gocce sciolte in un cucchiaio di olio base) sulle principali stazioni linfatiche (collo, ascella, inguine, gambe), con movimenti circolari e delicati. Per potenziarne l’effetto, associamola ad altre essenze dall’azione sinergica.
In caso di sovrappeso o insufficienza circolatoria, mescoliamolo con essenza di limone, rosmarino e geranio (2-3 gocce di ciascuno in due cucchiai di olio base). Per la cellulite, associamolo al basilico (3 gocce), al limone (2), timo (una), in olio vegetale (2 cucchiai).
 
CURA DEL VISO, CONTRO L’ACNE
Se abbiamo problemi di l’acne, pelle grassa e impura beneficiamo dell’azione depurativa e astringente del ginepro!
Usiamo 5-10 gocce di oleolito di ginepro in 200 ml di tonico, massaggiando delicatamente il viso evitando la zona intorno agli occhi,
lasciamo agire qualche minuto e poi risciacquiamo con abbondante acqua tiepida.

 
Condividi
Ti potrebbe interessare anche...
Lascia un commento!
*  *  * 
ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Iscriviti
copyright 2021 - Alps Livigno - C.F. CNTNNL74M65L175J -
- Realizzazione sito by Webtek S.p.A